27 novembre 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Ottobre 201809 novembre 2018 - Rottamazione-ter: disponibili i modelli sul sito dell'Agenzia delle Entrate05 novembre 2018 - Agenzia delle Entrate-Riscossione: attivo il servizio "SALTA FILA" per i contribuenti26 ottobre 2018 - Apprendistato duale: accordo della Regione Veneto per artigianato e PMI17 settembre 2018 - Crollo ponte Morandi: il MEF sospende gli adempimenti tributari06 settembre 2018 - Privacy: pubblicato in GU il decreto attuativo del GDPR24 agosto 2018 - Ministero del lavoro: rivalutate le prestazioni economiche per danno biologico da Luglio 201821 agosto 2018 - INAIL: rivalutazione dell'assegno di incollocabilità dal 1°Luglio 201803 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini25 luglio 2018 - Applicabilità ai lavoratori autonomi del principio di ‘sterilizzazione’ dei contributi ‘dannosi’ 02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio

Benvenuto nel Blog dello Studio Arlati Ghislandi

Lo Studio Arlati Ghislandi è una firm che opera nel settore del diritto del lavoro e fiscale attraverso servizi plurilivello che si estendono dalla consulenza strategica e direzionale alla gestione degli aspetti operativi, quali elaborazione di payroll e time management e contabilità aziendale.

Lo scopo di questo blog è promuovere discussioni e condividere interpretazioni rispetto alle ultime novità in materia di diritto del lavoro e fiscale attraverso un sistema di comunicazione moderno, immediato ed efficace.

feb
15
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Proroga ed ampliamento del congedo obbligatorio pe...

L’INPS ha precisato che il congedo obbligatorio fruito entro 5 mesi dalla nascita del figlio dal padre lavoratore dipendente si applica anche al padre adottivo od affidatario; sono altresì confermate, anche con riferimento al congedo facoltativo del padre la...

feb
14
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Contratto di lavoro a termine stipulato presso l’I...

Un ulteriore contratto a termine può essere stipulato presso l’Ispettorato territoriale del lavoro in superamento del limite legale massimo di durata (24 mesi) previsto in caso di successione di contratti a termine intercorsi tra lo stesso datore di lavoro e...

feb
13
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Maggiorazione delle sanzioni – Precisazioni in tem...

L’INL ha reso note ulteriori precisazioni in relazione alla disposizione contenuta nella Legge di Bilancio 2019 che ha previsto la maggiorazione delle sanzioni stabilite con riferimento a talune violazioni in materia prevenzionistica e di diritto del lavoro.

feb
12
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento disciplinare per smodato accesso a s...

E’ legittimo il licenziamento intimato ad un lavoratore che durante l’orario di lavoro abbia, per un esteso lasso temporale e rilevante durata, effettuato ripetuti accessi a siti internet estranei all’attività di lavoro e che, richiedendo l&rsquo...

feb
11
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Cambio d’appalto e criteri di computo della durata...

Nel caso di subentro in un contratto di appalto, il periodo massimo che la legislazione vigente stabilisce per la fruizione del trattamento straordinario di integrazione salariale per contratto di solidarietà è computato ex novo con riferimento all...

feb
07
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Trasferta – Regime fiscale applicabile ai rimborsi...

Le spese sostenute in trasferta dal lavoratore per i parcheggi costituiscono reddito di lavoro nel caso in cui sia adottato un sistema di rimborso forfetario o misto; nel caso sia in uso il sistema di rimborso analitico, dette spese potrebbero non costituire reddito nel ...

feb
06
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Regime fiscale applicabile ai piani di welfare

Non concorrono a formare reddito di lavoro dipendente le opere e i servizi di cui abbia fruito il lavoratore e che siano stati offerti per le finalità di educazione, istruzione, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria o culto alla generalità dei lavorat...

feb
05
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento del dirigente per ragioni organizzative

E’ insindacabile e non lede i principi di correttezza e buona fede la scelta del datore di lavoro di licenziare un dirigente alla luce di oggettive ragioni di riorganizzazione aziendale che comportino una diversa attribuzione e ripartizione delle funzioni e mansion...

feb
04
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Distacco dell’apprendista e adattamento del percor...

Il distacco di un apprendista è possibile a condizione che tale ipotesi sia prevista nel piano formativo individuale e che sia garantita la funzione del tutor aziendale, individuando, ove occorra, un referente aziendale del distaccatario che si relazioni ...

gen
25
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
L’immediatezza del licenziamento disciplinare

E’ illegittimo il licenziamento disciplinare intimato ad un lavoratore - già coinvolto in un procedimento penale – in violazione dell’obbligo di immediata contestazione, poiché lesivo dell’affidamento del lavoratore e del suo diritto...

gen
24
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Principi impositivi sugli emolumenti corrisposti i...

Gli emolumenti percepiti in occasione della cessazione del rapporto di lavoro dal lavoratore distaccato in altro Stato e quivi fiscalmente residente sono assoggettati ad imposizione nel solo Stato di occupazione previa presentazione di apposita richiesta del lavoratore s...

gen
23
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Regime fiscale incentivante l’impatrio di un lavor...

Con riguardo al regime fiscale incentivante l’impatrio di lavoratori, l’Agenzia delle Entrate ha offerto precisazioni circa i) il trasferimento della residenza in Italia da parte del lavoratore ‘impatriato’ e ii) il requisito della sua residenza i...

gen
22
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
INAIL – Istituzione del Patto d’integrità

La concessione di un incentivo economico da parte dell’INAIL è subordinata alla sottoscrizione del Patto di integrità, il cui schema è in vigore dal 17 dicembre 2018 e che comporta l’obbligo di attuazione di condotte atte a garantire l&rs...

gen
21
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Tempestività delle giustificazioni trasmesse dal l...

E’ illegittimo il licenziamento disciplinare intimato al lavoratore senza che siano state considerate le sue controdeduzioni scritte, inviate tramite raccomandata entro il quinto giorno dall’atto di contestazione, ma pervenute successivamente all’intima...

gen
18
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Aliquota addizionale su emolumenti variabili corri...

Mediante risposta ad interpello, l’Agenzia delle Entrate ha recentemente confermato il proprio orientamento in ordine all’applicazione dell’aliquota aggiuntiva sugli emolumenti variabili corrisposti a dirigenti e collaboratori del settore finanziario; t...

gen
17
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento collettivo – Equilibrata ponderazion...

Nell’ambito di una procedura di licenziamento collettivo, i criteri legali di scelta dei lavoratori destinatari del provvedimento di recesso devono essere ponderati con equilibrio; l’applicazione di un sistema di selezione fortemente sbilanciato a favore del ...

gen
16
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Precisazioni dell’INAIL in tema di Autoliquidazion...

La Legge di Bilancio ha disposto la revisione delle Tariffe dei premi INAIL e il differimento dei termini previsti per effettuare l’Autoliquidazione 2019. Con propria circolare, l’Istituto ha offerto prime precisazioni al riguardo e reso noto che pubblicher&a...

gen
15
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Università private ed enti di ricerca – Regole più...

La Legge di Bilancio prevede che ai rapporti di lavoro a tempo determinato instaurati da università ed enti di ricerca si applichi la normativa in materia di lavoro a tempo determinato vigente al 13 luglio 2018, a condizione che il lavoratore sia destinato ad atti...

gen
14
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Nuove priorità nell’ambito del lavoro agile (‘smar...

La Legge di Bilancio ha introdotto un vincolo di priorità nella stipulazione di accordi in materia di ‘lavoro agile’ a beneficio della madre lavoratrice sino al terzo anno dalla conclusione del periodo di congedo di maternità e a favore dei geni...

gen
11
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Incremento delle sanzioni pecuniarie nel caso di r...

La legge di Bilancio ha stabilito l’elevamento del venti per cento delle sanzioni pecuniarie previste in caso di ricorso al lavoro sommerso e irregolare. E’ previsto un ulteriore incremento del 20 per cento quando il datore di lavoro sia già stato chia...

gen
10
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Incentivo occupazione giovani (NEET)

E’ stato prorogato l’incentivo occupazione NEET per le assunzioni effettuate nel corso dell’anno 2019 di giovani di età compresa tra 16 e 29 anni non inseriti in un percorso di studio o formazione e aderenti al programma ‘Garanzia Giovani&r...

gen
09
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Il requisito dell’incrementalità del premio di ris...

Il premio di risultato può essere assoggettato al più favorevole regime di tassazione sostitutiva a condizione che il risultato sia incrementale rispetto al risultato conseguito antecedente. L’essenziale requisito della incrementalità deve esse...

gen
08
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Revisione delle tariffe ordinarie INAIL e differim...

La Legge di Bilancio ha disposto il differimento al 16 maggio 2019 del termine previsto per il pagamento del premio di autoliquidazione al fine di consentire la revisione delle tariffe ordinarie per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro.

gen
07
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Obbligo di comunicazione dei dati sul ricorso alla...

Entro il 31 gennaio 2019, il soggetto utilizzatore di lavoratori in somministrazione è tenuto a trasmettere alle rappresentanze sindacali (RSA, RSU o territoriali) una comunicazione contenente specifici dati riguardanti il ricorso a detta tipologia di contratto ne...

gen
04
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento per scarso rendimento ricondotto all...

Nonostante le reiterate e discontinue assenze per malattia del lavoratore possano generare inefficienze sul piano organizzativo, il licenziamento intimato per scarso rendimento prima del raggiungimento del periodo di comporto è nullo.