17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Autoliquidazione 2013/2014 – misura della riduzione dei premi
10
apr
2014

L’Inail con determina del Presidente n. 67 del 11 marzo 2014 ha stabilito che la misura della riduzione percentuale dell’importo dei premi e contributi dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, da applicare per tutte le tipologie di premi e contributi oggetto di riduzione, nel limite complessivo di un importo pari a 1.000 milioni di euro, per l’anno 2014, sulla base delle elaborazioni della Consulenza Statistico Attuariale dell’Istituto, è pari al 14,17 %.

L’Istituto ha reso inoltre noto che dal 4 aprile sono disponibili sul proprio sito i servizi telematici aggiornati per l’applicazione della riduzione prevista dall’art. 1, comma 128 della legge n. 147/2013 e per il differimento del pagamento al 16 maggio 2014 dei premi di autoliquidazione 2013/2014.

Per i datori di lavoro che si avvalgono del pagamento rateale, i coefficienti da applicare per il calcolo degli interessi alle rate successive al 16 maggio sono i seguenti:

- 0,00524274 per rata in scadenza il 16 agosto 2014

- 0,01048548 per rata in scadenza il 16 novembre 2014.