03 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio21 giugno 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di maggio 201817 maggio 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 201802 maggio 2018 - Rapporto sulla situazione del personale uomo donna: disponibile il manuale utente per l'invio18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Certificato di gravidanza - trasmissione telematica da parte del medico
09
mag
2017

L’Inps, con propria circolare ha fornito le istruzioni per la trasmissione telematica dei certificati medici di gravidanza e di interruzione della gravidanza ai medici e le indicazioni operative per la consultazione degli stessi da parte delle lavoratrici e dei datori di lavoro.

I certificati di gravidanza e di interruzione della gravidanza possono essere trasmessi telematicamente esclusivamente da un medico del Ssn o con esso convenzionato, collegandosi all’apposito servizio presente sul sito Inps nella sezione riservata ai “Medici certificatori”. La trasmissione del certificato telematico esime la lavoratrice dal presentare all’Istituto il certificato in formato cartaceo.

L’Istituto precisa che è previsto un periodo transitorio di 3 mesi, dalla data di pubblicazione della circolare in oggetto, durante il quale il medico può procedere al rilascio cartaceo dei certificati.