17 settembre 2018 - Crollo ponte Morandi: il MEF sospende gli adempimenti tributari06 settembre 2018 - Privacy: pubblicato in GU il decreto attuativo del GDPR24 agosto 2018 - Ministero del lavoro: rivalutate le prestazioni economiche per danno biologico da Luglio 201821 agosto 2018 - INAIL: rivalutazione dell'assegno di incollocabilità dal 1°Luglio 201820 agosto 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Luglio 201803 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini25 luglio 2018 - Applicabilità ai lavoratori autonomi del principio di ‘sterilizzazione’ dei contributi ‘dannosi’ 02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Certificazione Unica 2016
10
dic
2015

L'Agenzia delle Entrate rende disponibile la bozza di certificazione unica predisposta sulla base delle disposizioni contenute nel disegno di legge di Stabilità 2016.

Il modello dovrà essere trasmesso:

- al lavoratore dipendente o autonomo sostituto entro il 28 febbraio 2016 – in una versione più “leggera”;

- telematicamente all’Agenzia delle Entrate – entro il 7 marzo 2016 – ai sensi del comma 539 del disegno di legge di Stabilità 2016.

Inoltre, entro la stessa data (7 marzo 2016), devono essere inviati gli ulteriori dati fiscali e contributivi e quelli necessari affinché possano essere eseguite le attività di controllo poste in essere dall'Amministrazione finanziaria e dagli enti previdenziali e assicurativi.

Infine vi è la possibilità per il sostituto d’imposta di trasmettere anche al sostituito la certificazione in formato elettronico, purché sia garantita al soggetto la possibilità di entrare nella disponibilità della stessa e di poterla materializzare per i successivi adempimenti.