19 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione17 agosto 2017 - Il MISE conferma l’esenzione totale da tasse e contributi per le aree colpite dal sisma dopo il 24/8/2016.

POSTATO DA Arlati Ghislandi
CIG ordinaria, straordinaria e mobilità: stanziate ulteriori risorse finanziarie
29
lug
2014

Con il Decreto interministeriale del 16 luglio 2014 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze, sono state destinate alle Regioni ed alle Province ulteriori risorse finanziarie per la copertura degli oneri relativi all’anno 2013.

Le somme messe a disposizione dell’INPS ammontano ad euro 400.000.000,00 e serviranno per finanziarie le prestazioni residue relative all’annualità 2013, per i trattamenti di CIG ordinaria, straordinaria e mobilità. Deve trattarsi di accordi stipulati entro e non oltre il 31/12/13 ed inviati all’INPS, dalle Regioni e Provincie autonome entro il 30/06/2014.

A seguito di tale Decreto, l’INPS con messaggio 6312 del 28 luglio 2014 ha comunicato che sarà possibile procedere al completamento delle autorizzazioni al pagamento delle prestazioni in deroga per i soli provvedimenti concessori inviati all’INPS, tramite la Banca dati Percettori, entro il 14 luglio 2014 per le prestazioni in deroga di competenza dell’anno 2013, e ai relativi pagamenti, nel rispetto dell’ordine cronologico di trasmissione dei suddetti provvedimenti attraverso la Banca dati percettori.