17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Come cambia l'esonero contributivo nel 2016
25
nov
2015

Il disegno di Legge di Stabilità 2016, approvato venerdì 20 novembre dal Senato (ed attualmente in discussione alla Camera), rinnova lo sgravio per le nuove assunzioni - e le trasformazioni - a tempo indeterminato, effettuate dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Tuttavia vengono ridotte misura e durata dell'incentivo.

Lo sgravio sarà infatti biennale (non più triennale) ed il massimale annuo di esonero dal versamento dei contributi viene stabilito in Euro 3.250 (mentre per il 2015 è pari ad Euro 8.060).