21 settembre 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Agosto 201817 settembre 2018 - Crollo ponte Morandi: il MEF sospende gli adempimenti tributari06 settembre 2018 - Privacy: pubblicato in GU il decreto attuativo del GDPR24 agosto 2018 - Ministero del lavoro: rivalutate le prestazioni economiche per danno biologico da Luglio 201821 agosto 2018 - INAIL: rivalutazione dell'assegno di incollocabilità dal 1°Luglio 201803 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini25 luglio 2018 - Applicabilità ai lavoratori autonomi del principio di ‘sterilizzazione’ dei contributi ‘dannosi’ 02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Comunicazione telematica dei dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati
21
mag
2018

In data 18 maggio 2018, il Garante per la protezione dei dati personali ha reso disponibile la procedura per l’invio telematico della comunicazione dei dati di contatto del responsabile della protezione dei dati (RPD) ai sensi dell’articolo 37, paragrafo 7 del Regolamento 27 aprile 2016, n. 679 (GDPR).

 

La comunicazione consta delle seguenti sezioni:

-        (Dati del soggetto che effettua la comunicazione);

-        (Dati del Titolare/Responsabile del trattamento);

-        (Responsabile della Protezione dei Dati);

-        (Pubblicazione dei dati di contatto).

 

E’ possibile accedere alla sezione del sito istituzionale dedicata alla compilazione del modulo, attivando il link di seguito riportato:

https://servizi.gpdp.it/comunicazione-rpd/compilaModulo

 

E’ opportuno precisare che una volta inviato il modello per via telematica, al soggetto che ha effettuato detto invio è trasmessa una e-mail alla quale è allegato un file che dovrà essere sottoscritto con firma digitale o firma elettronica qualificata in formato CADes (con estensione ‘p7m’). La firma deve essere apposta utilizzando un dispositivo di firma digitale disponibile presso uno dei certificatori accreditati, il cui elenco può essere consultato al seguente indirizzo:

http://www.agid.gov.it/prestatori-servizi-fiduciari-qualificati-italia

 

La procedura deve essere completata entro 48 ore dalla ricezione del messaggio di posta elettronica con cui è stato inviato l’allegato da firmare digitalmente.

 

La pagina virtuale predisposta dal Garante consente altresì di reperire le istruzioni per la compilazione del modulo, nonché una informativa riguardante la figura del Responsabile per la protezione dei dati.