17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Controlli sulla genuinità di contratti a progetto e rapporti con partita IVA
28
apr
2014

Il Ministero, con recente comunicato, ha confermato le linee guida a cui i competenti servizi ispettivi territoriali debbono attenersi ai fini della determinazione della presunta irregolarità dei rapporti di lavoro così detti “atipici”.

Le linee guida consistono nella valutazione del rispetto delle condizione normative previste dalla Legge 92/12 che consentono di gestire i rapporti diversi da quello subordinato in modo corretto. Vengono pertanto richiamate:

- per quanto ai contratti a progetto –> la riconducibilità all’obiettivo della prestazione attraverso una sostanziale autonomia di contenuti nonché la diversità di tale obiettivo rispetto all’attività aziendale;

- per quanto ai contratti professionali con partita IVA –> la durata e la fatturazione delle prestazioni negli anni 2013 /2014 valutabili dal 2015.