21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Criteri di concessione degli ammortizzatori sociali in deroga
11
dic
2014

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha trasmesso agli Assessorati del Lavoro delle Regioni la nota n. 5425 del 24 novembre 2014 con gli aspetti applicativi del Decreto Interministeriale n. 83473 del 1° agosto 2014 sui criteri di concessione degli ammortizzatori sociali in deroga alla normativa vigente.

I chiarimenti contenuti nella nota ministeriale si soffermano specificatamente sull’ambito di applicazione del Decreto interministeriale, sui contenuti degli Accordi Quadro, sui tempi e sulle modalità per la presentazione delle domande di concessione o proroga del trattamento d’integrazione salariale in deroga sulla base di accordi regionali, sui limiti massimi di durata del trattamento nonché sulla palatea dei destinatari degli ammortizzatori in deroga.