17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Decreto Milleproroghe - le novità in materia di lavoro
17
feb
2017

Il Senato, ha votato la fiducia al Governo, approvando l’emendamento di conversione in legge del decreto legge 30 dicembre 2016 n. 244 (c.d. decreto Milleproroghe).

Le novità in materia di lavoro riguardano

Disabili: Viene rimandata al 1° gennaio 2018, la soppressione dell’art. 3, comma 2, della legge n. 68/1999. Pertanto, per tutto il 2017, per i datori di lavoro che occupano da 15 a 35 dipendenti continuano ad applicarsi le norme previgenti che prevedono che l'assunzione del disabile avvenga dal momento in cui viene affettuata la sedicesima assunzione.

Dis-Coll: viene prorogata l’erogazione del sussidio di disoccupazione per i collaboratori sino al 30 giugno 2017.

Denunce infortunio: l'obbligo di comunicare l'infortunio che comporta un'assenza dal lavoro di un solo giorno, oltre a quello in cui è avvenuto l'infortunio, sarà operativo dal 12 ottobre 2017 (anzichè dal 2 aprile).

Lul Telematico: slitta di un anno (dal 1° gennaio 2017 al 1° gennaio 2018) l’obbligo di tenuta telematica del Libro Unico del Lavoro.