21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Distacco transnazionale - in vigore le nuove regole
07
nov
2016

E’stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo n. 136/2016 con il quale sono state definite le norme applicabili ai lavoratori, dipendenti di aziende straniere, che lavorano in Italia in virtù di un distacco.

Con l’adozione della nuova disciplina, che recepisce il contenuto della Direttiva 2014/67/CE, viene portata a compimento la regolamentazione finalizzata al miglioramento in materia di tutela dei lavoratori distaccati all’interno dei Paesi della Comunità.

Oltre a prevedere che durante il periodo di distacco, ai lavoratori distaccati dovranno essere applicate le medesime condizioni di lavoro e di occupazione previste per i lavoratori che effettuano prestazioni lavorative subordinate analoghe nel luogo in cui si svolge il distacco sono stabiliti nuovi adempimenti a carico dell'impresa che distacca lavoratori in Italia.