19 febbraio 2018 - Mod. 770/2018: Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione12 febbraio 2018 - Comuni colpiti dal sisma nel 2016 e 2017: pubblicato l’elenco dei beneficiari ammessi alle agevolazioni previste per la Zona franca urbana 01 febbraio 2018 - Prospetto informativo disabili: posticipato l’invio al 28 febbraio 201824 gennaio 2018 - Giornalisti: pubblicati i minimali e i massimali per il 201811 gennaio 2018 - Pensioni: reso noto il calendario dei pagamenti 201802 gennaio 2018 - Tabelle ACI 2018: pubblicate in gazzetta ufficiale18 dicembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di novembre 201711 dicembre 2017 - ANPAL: DID – a regime le nuove modalità di registrazione06 dicembre 2017 - Il Decreto fiscale è legge - Pubblicata la legge n.172/2017 c.d. collegato fiscale alla Legge di Bilancio 201830 novembre 2017 - Reddito di inclusione - dal 1° dicembre le domande

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Divieto di retribuzione in contanti dal 1° luglio 2018
11
gen
2018

Scatterà dal 1° luglio prossimo il divieto per i datori di lavoro di corrispondere denaro contante ai propri dipendenti e collaboratori, pena l’applicazione di una sanzione amministrativa da 1.000 a 5.000 euro.

E’ quanto previsto dalla legge di Bilancio per l’anno 2018, che altresì esclude da tale divieto i dipendenti rientranti nell'ambito di applicazione  dei  CCNL per gli addetti a servizi familiari e domestici, stipulati dalle   associazioni   sindacali   comparativamente   più rappresentative a livello nazionale.

Viene, inoltre, precisato che la firma apposta dal lavoratore sulla busta paga non costituisce prova dell'avvenuto pagamento della retribuzione.