12 febbraio 2018 - Comuni colpiti dal sisma nel 2016 e 2017: pubblicato l’elenco dei beneficiari ammessi alle agevolazioni previste per la Zona franca urbana 01 febbraio 2018 - Prospetto informativo disabili: posticipato l’invio al 28 febbraio 201824 gennaio 2018 - Giornalisti: pubblicati i minimali e i massimali per il 201811 gennaio 2018 - Pensioni: reso noto il calendario dei pagamenti 201802 gennaio 2018 - Tabelle ACI 2018: pubblicate in gazzetta ufficiale18 dicembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di novembre 201711 dicembre 2017 - ANPAL: DID – a regime le nuove modalità di registrazione06 dicembre 2017 - Il Decreto fiscale è legge - Pubblicata la legge n.172/2017 c.d. collegato fiscale alla Legge di Bilancio 201830 novembre 2017 - Reddito di inclusione - dal 1° dicembre le domande23 novembre 2017 - Misure di contrasto alla povertà: disponibili le istruzioni operative INPS

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Esonero contributivo triennale – l’Inps fornisce le istruzione per la fruizione
14
feb
2015

L’Inps con messaggio n. 1144 del 13 febbraio 2015 ha fornito le istruzioni tecniche per la fruizione dell’esonero contributivo previsto per le nuove assunzioni a tempo indeterminato a far data dal 1 gennaio 2015 e sino al 31 dicembre 2015 così come introdotto dalla legge di stabilità 2015.

I datori di lavoro aventi titolo all’esonero contributivo inoltreranno all’Inps, tramite cassetto previdenziale, prima della trasmissione del flusso Uniemens del primo mese in cui si intende usufruire dell’esonero, la richiesta di attribuzione del codice di autorizzazione 6Y.

L’Inps attribuirà il predetto codice di autorizzazione (sempre a mezzo del cassetto previdenziale) con validità dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2018.