21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Esonero contributivo triennale – l’Inps fornisce le istruzione per la fruizione
14
feb
2015

L’Inps con messaggio n. 1144 del 13 febbraio 2015 ha fornito le istruzioni tecniche per la fruizione dell’esonero contributivo previsto per le nuove assunzioni a tempo indeterminato a far data dal 1 gennaio 2015 e sino al 31 dicembre 2015 così come introdotto dalla legge di stabilità 2015.

I datori di lavoro aventi titolo all’esonero contributivo inoltreranno all’Inps, tramite cassetto previdenziale, prima della trasmissione del flusso Uniemens del primo mese in cui si intende usufruire dell’esonero, la richiesta di attribuzione del codice di autorizzazione 6Y.

L’Inps attribuirà il predetto codice di autorizzazione (sempre a mezzo del cassetto previdenziale) con validità dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2018.