14 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto25 luglio 2019 - CCNL Dirigenti commercio: prorogata la scadenza al 31 dicembre 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto19 giugno 2019 - Ccnl Terziario: scadenza prorogata a dicembre 201918 giugno 2019 - CCNL Metalmeccanica – piccola e media industria (confapi): nuovi minimi retributivi da giugno 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto13 giugno 2019 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Luglio 2019

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Flussi di ingresso di lavoratori non comunitari - Anno 2017
14
mar
2017

Con recente circolare sono state attribuite territorialmente le quote dei flussi di ingresso, nell'ambito della programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello Stato per l'anno 2017. 

A partire dal 14 marzo 2017 sarà disponibile l'applicativo per la precompilazione dei moduli di domanda all'indirizzo https://nullaostalavoro.dlci.interno.it e saranno trasmesse, esclusivamente con le consuete modalità telematiche, per le categorie dei lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale ed autonomo, dalle ore 9,00 del settimo giorno successivo alla data di pubblicazione del D.P.C.M.13 febbraio 2017 nella Gazzetta Ufficiale.

Sono inoltre ammessi in Italia, in via di programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari per l'anno 2017, per motivi di lavoro subordinato stagionale, i cittadini non comunitari residenti all'estero.

Dal 21 marzo 2017 è altresì disponibile l'applicativo per la precompilazione dei moduli di domanda all'indirizzo https://nullaostalavoro.dlci.interno.it e saranno trasmesse, esclusivamente con le consuete modalità telematiche per i lavoratori non comunitari stagionali, dalle ore 9,00 del quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del D.P.C.M. 13 febbraio 2017 nella Gazzetta Ufficiale.

Entrambe le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2017.