21 giugno 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di maggio 201817 maggio 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 201802 maggio 2018 - Rapporto sulla situazione del personale uomo donna: disponibile il manuale utente per l'invio18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso29 marzo 2018 - Linee di indirizzo triennali dell’azione in materia di politiche attive: pubblicato il decreto in GU22 marzo 2018 - Imprese sequestrate e confiscate: approvato il decreto sulla tutela del lavoro

POSTATO DA Arlati Ghislandi
TAG: PRIVACY
Garante Privacy – no a verifiche indiscriminate su posta elettronica e siti web
20
set
2016

ll Garante per la protezione dei dati personali, con recente provvedimento, ha chiarito cosa deve essere considerato software di lavoro, esente da autorizzazione ministeriale o accordo sindacale, rispetto a ciò che deve essere sottoposto a tale preliminare verifica.

Nello stesso provvedimento ha stabilito che verifiche indiscriminate sulla posta elettronica e sulla navigazione web del personale, con software che operano con modalità non percepibili dai lavoratori, sono in contrasto sia con Codice della privacy sia con lo Statuto dei Lavoratori.