21 ottobre 2019 - Compilazione e controllo del modello 770/2019: aggiornato il software14 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto25 luglio 2019 - CCNL Dirigenti commercio: prorogata la scadenza al 31 dicembre 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto19 giugno 2019 - Ccnl Terziario: scadenza prorogata a dicembre 201918 giugno 2019 - CCNL Metalmeccanica – piccola e media industria (confapi): nuovi minimi retributivi da giugno 201913 giugno 2019 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Settembre 2019

POSTATO DA Arlati Ghislandi
GDPR: approvato in via definitiva il decreto di armonizzazione
09
ago
2018

Con comunicato stampa dell’8 agosto 2018, è reso noto che il Consiglio dei Ministri ha adottato, in via definitiva, le disposizioni di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 27 aprile 2016, n. 2016/679 (GDPR), in materia di protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione di tali dati.

 

Il decreto legislativo, il cui impianto normativo è stato sottoposto all’esame di una commissione appositamente costituita, introduce, al fine di semplificare l’applicazione delle norme, modificazioni al vigente D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, ‘nonostante il Regolamento abbia di fatto cambiato la prospettiva dell’approccio alla tutela della privacy rispetto al codice, introducendo il principio dell’accountability’.

 

In previsione di un riesame capillare dei contenuti dei provvedimenti del Garante, delle autorizzazioni generali e dei codici deontologici, è previsto un periodo transitorio volto a garantire continuità al vigente sistema normativo domestico.

 

In considerazione delle esigenze di semplificazione delle micro-imprese nonché delle piccole e medie imprese, il decreto dispone che il Garante preveda modalità semplificate di adempimento degli obblighi posti in capo al titolare del trattamento.