18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso29 marzo 2018 - Linee di indirizzo triennali dell’azione in materia di politiche attive: pubblicato il decreto in GU22 marzo 2018 - Imprese sequestrate e confiscate: approvato il decreto sulla tutela del lavoro21 marzo 2018 - Ministero del Lavoro: ufficiali i dati sul deposito telematico degli accordi sui premi di produttività15 marzo 2018 - Consegna delle CU ai dipendenti entro il 31 marzo07 marzo 2018 - Entro il 7 marzo invio delle certificazioni uniche

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Il congedo parentale ad ore nel Credito
22
dic
2015

Il verbale di accordo del 15 dicembre 2015, disciplina l'istituto del congedo parentale ad ore (ex art. 1, comma 339, della L. 228/2012 ) nel settore del credito.

Nello specifico, con decorrenza 1° febbraio 2016, la fruizione oraria del congedo parentale:

- è consentita per periodi minimi di un'ora giornaliera (sia per lavoratori full time che part time), la cui somma mensile deve comunque corrispondere a giorni interi;

- non è cumulabile nello stesso giorno con altri permessi o riposi previsti dal CCNL;

- deve seguire a domanda scritta presentata dal lavoratore all'azienda, con un preavviso non inferiore a 5 giorni lavorativi, indicando la durata del periodo richiesto, il numero di giorni equivalenti, le giornate la loro collocazione nella giornata.

Si ricorda infine che la paga oraria e giornaliera verrà calcolata secondo i criteri comuni utilizzati nel settore.