19 novembre 2020 - "IO Lavoro": l’inps rende operativo l’incentivo.28 agosto 2020 - Disponibili gli indici di rivalutazione dei crediti di lavoro di Luglio 202014 ottobre 2020 - Operativo il Fondo Nuove Competenze previsto dal decreto Rilancio29 luglio 2020 - SMART&STARTITALIA: incentivi rifinanziati e ampliati per le startup29 luglio 2020 - RESTOALSUD: incremento di fondo perduto e finanziamento massimo20 marzo 2020 - Indice di rivalutazione dei crediti di lavoro aggiornato a marzo 202014 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Indennità di disoccupazione: quando spetta
28
ago
2020

Nell’ipotesi in cui sia dichiarato illegittimo il termine apposto al contratto di lavoro, l’unico elemento ostativo alla percezione dell’indennità di disoccupazione è l’effettiva ricostituzione del rapporto nei suoi aspetti giuridici ed economici e non anche il riconoscimento di un risarcimento del danno.

 

Come noto, l’evento coperto dal trattamento di disoccupazione è l’involontaria perdita del lavoro, ossia la cessazione di un precedente rapporto, non riconducibile alla volontà del lavoratore.

 

La domanda per ottenere il trattamento di disoccupazione non presuppone la definitività del licenziamento e non è incompatibile con la volontà del lavoratore di impugnarlo. Pertanto, solo una volta dichiarato illegittimo il licenziamento e ripristinato il rapporto di lavoro per effetto della reintegrazione, l’indennità di disoccupazione dovrà essere restituita all’INPS, essendone venuti meno i presupposti.

 

(Corte di Cassazione, ordinanza 26 agosto 2020, n. 17793)