21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Inserimento lavorativo disabili e contributi Inail
26
lug
2017

L’Inail con propria circolare ha comunicato l’attivazione, in via sperimentale, di misure a sostegno per l’inserimento e per l’integrazione lavorativa, già previste per il caso di conservazione del posto, anche nel caso di nuova occupazione di persone con disabilità da lavoro causata da un evento infortunistico o tecnopatico tutelato dall’Inail.

Il datore di lavoro che intende assumere una persona con disabilità da lavoro, con contratto di lavoro subordinato o parasubordinato, ha diritto a contributi fino a 95 mila euro nel caso in cui vengano poste in essere interventi riguardanti

-       l’abbattimento e il superamento delle barriere architettoniche nei luoghi di lavoro;

-       l’adeguamento delle postazioni di lavoro;

-       la formazione dei lavoratori.