27 novembre 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Ottobre 201809 novembre 2018 - Rottamazione-ter: disponibili i modelli sul sito dell'Agenzia delle Entrate05 novembre 2018 - Agenzia delle Entrate-Riscossione: attivo il servizio "SALTA FILA" per i contribuenti26 ottobre 2018 - Apprendistato duale: accordo della Regione Veneto per artigianato e PMI17 settembre 2018 - Crollo ponte Morandi: il MEF sospende gli adempimenti tributari06 settembre 2018 - Privacy: pubblicato in GU il decreto attuativo del GDPR24 agosto 2018 - Ministero del lavoro: rivalutate le prestazioni economiche per danno biologico da Luglio 201821 agosto 2018 - INAIL: rivalutazione dell'assegno di incollocabilità dal 1°Luglio 201803 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini25 luglio 2018 - Applicabilità ai lavoratori autonomi del principio di ‘sterilizzazione’ dei contributi ‘dannosi’

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Inserimento lavorativo disabili e contributi Inail
26
lug
2017

L’Inail con propria circolare ha comunicato l’attivazione, in via sperimentale, di misure a sostegno per l’inserimento e per l’integrazione lavorativa, già previste per il caso di conservazione del posto, anche nel caso di nuova occupazione di persone con disabilità da lavoro causata da un evento infortunistico o tecnopatico tutelato dall’Inail.

Il datore di lavoro che intende assumere una persona con disabilità da lavoro, con contratto di lavoro subordinato o parasubordinato, ha diritto a contributi fino a 95 mila euro nel caso in cui vengano poste in essere interventi riguardanti

-       l’abbattimento e il superamento delle barriere architettoniche nei luoghi di lavoro;

-       l’adeguamento delle postazioni di lavoro;

-       la formazione dei lavoratori.