19 novembre 2020 - "IO Lavoro": l’inps rende operativo l’incentivo.28 agosto 2020 - Disponibili gli indici di rivalutazione dei crediti di lavoro di Luglio 202014 ottobre 2020 - Operativo il Fondo Nuove Competenze previsto dal decreto Rilancio29 luglio 2020 - SMART&STARTITALIA: incentivi rifinanziati e ampliati per le startup29 luglio 2020 - RESTOALSUD: incremento di fondo perduto e finanziamento massimo20 marzo 2020 - Indice di rivalutazione dei crediti di lavoro aggiornato a marzo 202014 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Invio tardivo del certificato medico e assenze ingiustificate
19
ott
2020

I giorni di assenza che risultano riconducibili a uno stato di malattia soltanto in seguito a un invio tardivo del certificato medico costituiscono assenze ingiustificate e sono idonee a fondare un licenziamento disciplinare.

 

Lo ha affermato la Corte di Cassazione, che ha qualificato ingiustificate le assenze di un lavoratore che ha certificato il proprio stato di malattia tardivamente. Il licenziamento disciplinare, nel caso di specie, è stato ritenuto legittimo.

 

(Corte di Cassazione, Sez. Lav., sentenza 11 settembre 2020, n. 18956)