17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Jobs Act - abrogazione registro infortuni
07
ott
2015

Con il decreto semplificazioni (D.Lgs. 151/2015), a far data dal 23 dicembre 2015, viene abrogato l'obbligo di tenuta del registro infortuni da parte del datore di lavoro.

Dalla suddetta data, la trasmissione all'INAIL del certificato di infortunio e di malattia professionale, avverrà esclusivamente per via telematica, esonerando il datore di lavoro da tale adempimento.

Nel caso di mancata comunicazione telematica degli infortuni saranno previste delle sanzioni amministrative.