21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Jobs Act - abrogazione registro infortuni
07
ott
2015

Con il decreto semplificazioni (D.Lgs. 151/2015), a far data dal 23 dicembre 2015, viene abrogato l'obbligo di tenuta del registro infortuni da parte del datore di lavoro.

Dalla suddetta data, la trasmissione all'INAIL del certificato di infortunio e di malattia professionale, avverrà esclusivamente per via telematica, esonerando il datore di lavoro da tale adempimento.

Nel caso di mancata comunicazione telematica degli infortuni saranno previste delle sanzioni amministrative.