18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso29 marzo 2018 - Linee di indirizzo triennali dell’azione in materia di politiche attive: pubblicato il decreto in GU22 marzo 2018 - Imprese sequestrate e confiscate: approvato il decreto sulla tutela del lavoro21 marzo 2018 - Ministero del Lavoro: ufficiali i dati sul deposito telematico degli accordi sui premi di produttività15 marzo 2018 - Consegna delle CU ai dipendenti entro il 31 marzo07 marzo 2018 - Entro il 7 marzo invio delle certificazioni uniche

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Lavoratori Impatriati - novità dalla legge di bilancio 2017
10
nov
2016

Il disegno di legge di bilancio 2017 interviene sulle disposizioni agevolative relative al rientro dei lavoratori dall'estero.

Le modifiche al vaglio del Governo

- estendono, a decorrere dal 2017, anche ai lavoratori autonomi la disposizione di favore di cui al D.Lgs. n. 147/2015.

- innalzano dall'attuale 30% al 50% l'ammontare del reddito esente da IRPEF;

- estendono l'agevolazione anche ai cittadini di Stati extra UE con i quali sia in vigore una convenzione per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito;

-  applicano l'agevolazione per i periodi di imposta dal 2017 al 2020 e anche nei confronti dei  lavoratori dipendenti che nel 2016 hanno trasferito la propria residenza nel territorio dello Stato e ai soggetti che nel 2016 hanno esercitato l'opzione di cui al comma 4, art. 16 D.Lgs. n. 147/2015.