17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legge per la crescita del mezzogiorno: le novità per il lavoro
24
ago
2017

E’ stata pubblicata sulla GU n. 188 del 12 agosto 2017 la legge per la crescita del mezzogiorno, n. 123 del 3 agosto 2017, di conversione del DL 20 giugno 2017 n. 91.

Le legge prevede alcune novità in materia di lavoro, in particolare:

-       il finanziamento di programmi di riqualificazione e ricollocazione di lavoratori di aziende in crisi ubicate nelle Regioni Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna;

-       la modifica dell’art. 44 comma 11 bis del d.lgs. 148/2015 in materia di CIGS per imprese operanti in aree di crisi industriale complessa. A seguito della modifica, l’ulteriore intervento di CIGS può essere concesso sino al limite massimo di 12 mesi per ciascun anno di riferimento;

-       disposizioni per l'accesso al trattamento pensionistico dei lavoratori occupati in imprese che impiegano amianto;

-       disapplicazione delle sanzioni per i comuni colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016;

-       previsioni su sgravi fiscali per regioni colpite da eventi sismici.