17 maggio 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 201802 maggio 2018 - Rapporto sulla situazione del personale uomo donna: disponibile il manuale utente per l'invio18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso29 marzo 2018 - Linee di indirizzo triennali dell’azione in materia di politiche attive: pubblicato il decreto in GU22 marzo 2018 - Imprese sequestrate e confiscate: approvato il decreto sulla tutela del lavoro21 marzo 2018 - Ministero del Lavoro: ufficiali i dati sul deposito telematico degli accordi sui premi di produttività

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legge per la crescita del mezzogiorno: le novità per il lavoro
24
ago
2017

E’ stata pubblicata sulla GU n. 188 del 12 agosto 2017 la legge per la crescita del mezzogiorno, n. 123 del 3 agosto 2017, di conversione del DL 20 giugno 2017 n. 91.

Le legge prevede alcune novità in materia di lavoro, in particolare:

-       il finanziamento di programmi di riqualificazione e ricollocazione di lavoratori di aziende in crisi ubicate nelle Regioni Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna;

-       la modifica dell’art. 44 comma 11 bis del d.lgs. 148/2015 in materia di CIGS per imprese operanti in aree di crisi industriale complessa. A seguito della modifica, l’ulteriore intervento di CIGS può essere concesso sino al limite massimo di 12 mesi per ciascun anno di riferimento;

-       disposizioni per l'accesso al trattamento pensionistico dei lavoratori occupati in imprese che impiegano amianto;

-       disapplicazione delle sanzioni per i comuni colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016;

-       previsioni su sgravi fiscali per regioni colpite da eventi sismici.