21 settembre 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Agosto 201817 settembre 2018 - Crollo ponte Morandi: il MEF sospende gli adempimenti tributari06 settembre 2018 - Privacy: pubblicato in GU il decreto attuativo del GDPR24 agosto 2018 - Ministero del lavoro: rivalutate le prestazioni economiche per danno biologico da Luglio 201821 agosto 2018 - INAIL: rivalutazione dell'assegno di incollocabilità dal 1°Luglio 201803 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini25 luglio 2018 - Applicabilità ai lavoratori autonomi del principio di ‘sterilizzazione’ dei contributi ‘dannosi’ 02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio

POSTATO DA Arlati Ghislandi
CCNL Energia-Petrolio: accordi in deroga
30
gen
2017

L’ipotesi di accordo di rinnovo del CCNL Energie e Petrolio del 25/1/2017 ha previsto la possibilità di sottoscrivere accordi (c.d. intese modificative)  in deroga alle previsioni del CCNL e di eventuali accordi aziendali.

Le intese potranno avere una durata massima di tre anni e saranno stipulabili nelle seguenti situazioni:

-           di difficoltà, con lo scopo di superare la crisi e di salvaguardare l'impresa e la sua occupazione, oltre che di consolidare l’impresa e il suo sviluppo;

-  anche non di criticità, con lo scopo di favorire nuovi investimenti funzionali alla salvaguardia e/o al consolidamento e/o allo sviluppo dell'impresa stessa e della sua complessiva occupazione.

Le intese modificative potranno riguardare istituti normativi e/o retributivi, fatti salvi i minimi contrattuali e i diritti individuali irrinunciabili.