14 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto25 luglio 2019 - CCNL Dirigenti commercio: prorogata la scadenza al 31 dicembre 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto19 giugno 2019 - Ccnl Terziario: scadenza prorogata a dicembre 201918 giugno 2019 - CCNL Metalmeccanica – piccola e media industria (confapi): nuovi minimi retributivi da giugno 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto13 giugno 2019 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Luglio 2019

POSTATO DA Arlati Ghislandi
“Part time agevolato” per i lavoratori prossimi alla pensione - firmato il decreto
13
apr
2016

Con il decreto interministeriale del 13 aprile 2016, in attesa di pubblicazione sulla GU, è stato regolamentato il c.d. “part time agevolato”, introdotto con la legge di stabilità 2016.

Diventa così pienamente operativa la possibilità per i lavoratori con contratto a tempo pieno ed indeterminato, che possiedano il requisito contributivo minimo per la pensione di vecchiaia e che maturino quello anagrafico entro il 31 dicembre 2018, di concordare con il proprio datore di lavoro il passaggio al part time con una riduzione della propria prestazione lavorativa tra il 40 ed il 60% dell’orario contrattualmente previsto.