17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Rateazione dei debiti contributivi in fase amministrativa: chiarimenti INPS
01
giu
2016

La disciplina della rateazioni dei debiti contributivi in fase amministrativa è stata oggetto di precisazioni da parte dell’INPS, con Messaggio n.2312 del 24/5/2016.

I chiarimenti dell’Istituto hanno riguardato, tra l’altro, l’obbligo per il richiedente di esporre l’intera situazione debitoria relativa ai debiti in fase amministrativa, per contributi e sanzioni, maturati nei confronti di tutte le Gestioni amministrate dall’Inps. Sono stati forniti chiarimenti anche sulle ipotesi di omesso o parziale versamento delle rate e sull’estinzione anticipata.