19 novembre 2020 - "IO Lavoro": l’inps rende operativo l’incentivo.28 agosto 2020 - Disponibili gli indici di rivalutazione dei crediti di lavoro di Luglio 202014 ottobre 2020 - Operativo il Fondo Nuove Competenze previsto dal decreto Rilancio29 luglio 2020 - SMART&STARTITALIA: incentivi rifinanziati e ampliati per le startup29 luglio 2020 - RESTOALSUD: incremento di fondo perduto e finanziamento massimo20 marzo 2020 - Indice di rivalutazione dei crediti di lavoro aggiornato a marzo 202014 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Regime forfetario escluso per il lavoratore che rientra in Italia
02
ott
2020

Una persona che ha lavorato all’estero e rientra in Italia per avviare un’attività di lavoro autonomo prevalentemente in favore del precedente datore di lavoro estero, non può beneficiare del ‘regime forfetario’ (art. 1, comma da 54 a 89, Legge 23 dicembre 2014, n. 190).

 

Lo precisa l’Agenzia delle Entrate chiarendo che, per espressa previsione di legge, tale regime non può trovare applicazione alle persone fisiche la cui attività è esercitata prevalentemente a beneficio di datori di lavoro con cui sono intercorsi rapporti di lavoro nei due precedenti periodi d'imposta. A tal fine rileva anche il dato della residenza fiscale all’estero.

 

(Agenzia delle Entrate, Risposta a Interpello n. 359/2020)