05 ottobre 2021 - Lavoratori Fragili - Proroga del regime di tutele fino al 31/12/202128 settembre 2021 - INPS: chiarimenti in ordine alla corretta determinazione dell’importo del contributo24 settembre 2021 - Green Pass - Obbligatorio dal 15 ottobre14 settembre 2021 - Contratto di rioccupazione, domande dal 15 settembre

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Rilevanza disciplinare della condotta extra-lavorativa del lavoratore – Utilizzo dei social network
10
ago
2021

Secondo un consolidato orientamento giurisprudenziale, la condotta extra-lavorativa del lavoratore può essere rilevante ai fini disciplinari. 

A titolo esemplificativo, la pubblicazione di un post lesivo dell’immagine e della reputazione del datore di lavoro sul profilo Facebook personale del lavoratore può legittimare la risoluzione del rapporto a condizione che le affermazioni:

-        esorbitino dal diritto di critica;

-        siano espressamente riferite all’attuale compagine della società datrice di lavoro.

 

Pertanto, nel caso in cui le affermazioni a carattere denigratorio condivise ‘pubblicamente’ dal lavoratore siano ‘generiche’ e ‘indirette’ nonché rivolte a un precedente assetto proprietario, tale condotta non legittima la risoluzione del rapporto di lavoro.

 

(Tribunale di Taranto, sentenza 26 luglio 2021)