03 agosto 2018 - INL/Regione Lazio: sottoscritto un protocollo su monitoraggio e verifica dei tirocini02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio21 giugno 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di maggio 201817 maggio 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 201802 maggio 2018 - Rapporto sulla situazione del personale uomo donna: disponibile il manuale utente per l'invio18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Sanzioni disciplinari: audizione obbligatoria
22
ago
2016

La Corte di cassazione, con sentenza n. 17166 del 18 agosto 2016, ha precisato che, se il dipendente ne fa richiesta, vi è l’obbligo di ascoltarlo a sua difesa anche se ha presentato della giustificazioni scritte.

E’, quindi, illegittimo il licenziamento disciplinare intimato senza aver ascoltato a difesa il lavoratore che ne ha fatto richiesta, per violazione dell’art. 7 L. 300/70.