17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Sgravio contributivo 2017 nel Mezzogiorno
24
nov
2016

Il Ministero ha firmato il decreto che disciplina il nuovo sgravio totale previsto per le assunzioni di lavoratori disoccupati al Sud. La durata del beneficio è fissata in 12 mesi entro il tetto massimo pari a 8.060 euro. Sono agevolate le assunzioni di giovani o disoccupati nel settore privato, con l’esclusione dei rapporti di lavoro domestico e accessorio. Il provvedimento resta ora in attesa del via libera della Corte dei Conti.

L’agevolazione riguarda i datori di lavoro la cui sede di lavoro sia ubicata in una delle seguenti regioni:
Basilicata, Campania, Puglia, Sicilia, Calabria, Abruzzo, Molise e Sardegna, indipendentemente dalla residenza del lavoratore da assumere.