02 luglio 2018 - 31 luglio 2018: scade il CCNL Commercio Confcommercio21 giugno 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di maggio 201817 maggio 2018 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di aprile 201802 maggio 2018 - Rapporto sulla situazione del personale uomo donna: disponibile il manuale utente per l'invio18 aprile 2018 - Interpelli Agenzia delle Entrate: aggiornati gli indirizzi per l'invio16 aprile 2018 - Disponibili via web i modelli precompilati dell'Agenzia delle Entrate09 aprile 2018 - Rapporto biennale parità uomo - donna: scadenza il 30 aprile 06 aprile 2018 - Fissate le prestazioni economiche 2018 di malattia, maternità e tubercolosi05 aprile 2018 - Pensioni - l'INPS chiarisce i nuovi requisiti di accesso29 marzo 2018 - Linee di indirizzo triennali dell’azione in materia di politiche attive: pubblicato il decreto in GU

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Ticket licenziamento - raddoppiato dal 2018
03
nov
2017

Ticket di licenziamento più caro dal 2018: è questo quello che prevede l'attuale bozza del ddl bilancio 2018, attualmente in discussione al Senato. Ed infatti nell'ultima parte dell'art.20, si prevede che dal prossimo anno i datori di lavoro che effettueranno licenziamenti collettivi durante la cassa integrazione guadagni straordinaria dovranno pagare un contributo pari all’82% del massimale Naspi e non più all'attuale 41%. L’aumento del ticket, però, non riguarderebbe le cessazioni effettuate in conseguenza di licenziamenti collettivi, avviate in base all’articolo 4 della legge 223/1991 entro il 20 ottobre 2017.