21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Trasferimento d'azienda con passaggio di beni di rilevante entità
06
apr
2017

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 15 marzo 2017, n. 6770, ha stabilito che può configurarsi un trasferimento d'azienda indipendentemente dalla tipologia contrattuale da cui deriva il fenomeno successivo.

La Suprema Corte ha stabilito che qualora vi sia un passaggio di beni di entità non trascurabile, tale da rendere possibile lo svolgimento di una specifica impresa, può verificarsi trasferimento d’azienda o di ramo di azienda, ai sensi dell’articolo 2112 cod. civ., indipendentemente dal tipo contrattuale da cui deriva il fenomeno successivo.