21 settembre 2017 - Lavoratori autonomi impatriati: detassati solo dal 201719 settembre 2017 - Fondo di solidarietà settore trasporto aereo - Indicazioni Inps12 settembre 2017 - Aspettativa per incarichi politici o sindacali: chiarimenti Inps per l'accredito dei contributi figurativi05 settembre 2017 - Ape volontaria - firmato il DPCM31 agosto 2017 - Fondo assistenza disabili gravi: ripartite tra le regioni le risorse per il 201725 agosto 2017 - Italia e Barbados: pubblicata la legge di ratifica della convenzione sulla doppia imposizione

POSTATO DA Arlati Ghislandi
Via libera alla riforma previdenziale Inpgi
03
ott
2016

Il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto ha oggi approvato all’unanimità di tutti i suoi componenti, un pacchetto di misure in materia previdenziale e contributiva volte a garantire la sostenibilità nel medio-lungo periodo dell’Inpgi.

Le principali misure approvate riguardano in particolare:

- la modifica dei requisiti di accesso alla pensione di vecchiaia e di anzianità;

- l’introduzione del sistema di calcolo contributivo (di cui alla legge n. 335/1995) per le contribuzioni successive al 1/01/2017;

- l’istituzione di un contributo aggiuntivo di disoccupazione dell’1,4%, a decorrere dal 1° gennaio 2017, per i rapporti a termine, a carico del datore di lavoro;

- in materia di ammortizzatori sociali, il trattamento di disoccupazione da gennaio diventa a scalare;  

- viene introdotto un contributo di solidarietà in via temporanea per la durata di tre anni, da applicare a tutti i trattamenti di pensione di importo superiore a 38.000 euro annui lordi