17 novembre 2017 - Whistleblowing: approvata definitivamente la proposta di legge15 novembre 2017 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 201714 novembre 2017 - Assegno di natalità 2017 - DSU da presentare entro il 31 dicembre 201713 novembre 2017 - Controlli automatizzati: istituiti i codici tributo07 novembre 2017 - Distacco transnazionale - il Ministero aggiorna le faq27 ottobre 2017 - Edilizia: per l’iscrizione alle Casse edili è necessario il Durc

Categoria
Giurisprudenza
ott
27
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Dati e file aziendali – le policy aziendali possono...

La Corte di Cassazione con recente sentenza ha stabilito che è da considerarsi legittimo il licenziamento di un dipendente che copia file e documenti aziendali anche se i contenuti dei file copiati non vengono diffusi a terzi.

ott
02
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Permessi ex lege 104 anche in caso di part time
La Corte di Cassazione con recente sentenza ha stabilito che il lavoratore che assiste un familiare affetto da handicap grave ha diritto ai tre giorni di permesso previsti dalla legge n. 104/92 anche nel caso in cui il suo rapporto di lavoro venga trasformato da full time a pa...
set
27
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Auto aziendale per uso promiscuo - illegittima la rev...

La Corte d'appello di Torino con propria sentenza, in linea con quanto stabilito ripetutamente dalla giusriprudenza, ha dichiarato la natura retributiva dell'assegnazione dell'autovettura aziendale ai lavoratori quando avviene espressamente "ad uso promiscuo".

ago
18
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Inidoneità alla mansione: reintegra se il licenziame...

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 20122 del 17 agosto 2017, ha confermato l’illegittimità di un licenziamento per inidoneità alla mansione dichiarata dal medico competente, prevedendo sotto il profilo sanzionatorio la reintegra nel posto di lavoro.

lug
17
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Superamento periodo di comporto e tempestività del l...
La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 27 giugno 2017, n. 15973, ha stabilito che per il licenziamento dovuto al superamento del periodo di comporto il requisito della tempestività non consiste in un dato cronologico fisso e predeterminato, ma deve essere ...
lug
14
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Infortunio in itinere, la prova al lavoratore

Con recente sentenza la Cassazione ha stabilito che la prova utile a rivendicare l’indennizzo per il caso di infortunio in itinere è ad esclusivo carico del lavoratore.

lug
06
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Uso del telefono cellulare e patologie tumorali - con...

Il Tribunale di Firenze sezione lavoro, ha confermato il nesso causale tra la prolungata esposizione alle onde elettromagnetiche dei telefoni cellulari di prima generazione e l'insorgenza di tumori a carico di lavoratori esposti a tali fonti.

giu
22
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento legittimo per il dipendente che passa t...

Il dipendente che usa in maniera sistematica la connessione internet aziendale per fini personali può essere licenziato per giustificato motivo soggettivo.

mag
23
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento legittimo nel caso di certificazione me...

La Corte di Cassazione, ha ritenuto legittimo il licenziamento disciplinare intimato al lavoratore la cui prolungata assenza per malattia risulti ingiustificata per inidoneità della certificazione medica.

mag
10
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Videosorveglianza previo accordo sindacale

Installare un impianto di videosorveglianza in azienda senza aver siglato preventivamente un accordo con il sindacato,costituisce reato secondo la Cassazione, anche se i lavoratori hanno dato il loro consenso.

apr
06
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Trasferimento d'azienda con passaggio di beni di rile...

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 15 marzo 2017, n. 6770, ha stabilito che può configurarsi un trasferimento d'azienda indipendentemente dalla tipologia contrattuale da cui deriva il fenomeno successivo.

 

 

 

mar
24
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Inidoneità alla mansione: referto medico aziendale e...
La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, ha recentemente stabilito che il referto del medico aziendale non può di per sè giustificare il licenziamento per sopravvenuta inidoneità permanente allo svolgimento delle mansioni, non essendo sufficiente a provare ...
mar
03
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Riorganizzazione aziendale e maggiore redditività

Con recente sentenza la Corte di Cassazione è intervenuta in merito alla legittimità del licenziamento di un lavoratore per riorganizzazione aziendale, ma in assenza di crisi dell’impresa.

dic
21
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Rifiuto di lavorare per trasferimento senza preavviso...

La Corte di Cassazione con recente sentenza ha stabilito che non è valido il licenziamento per giusta causa intimato al dipendente che, improvvisamente trasferito in un altro reparto, si rifiuta di lavorare.

ott
26
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Festività non lavorate - il CCNL non può escludere ...

La Corte di Cassazione, confermando le decisioni dei precedenti gradi di giudizio, ha ribadito che, il diritto alla retribuzione per le giornate di festività previsto dalla legge non può essere escluso nè limitato dalla contrattazione collettiva. 

ott
07
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimo l’utilizzo dell’investigatore per verif...
E’ legittimo il ricorso del datore di lavoro ad un’agenzia di investigazione privata al fine di verificare l’attendibilità della certificazione medica e accertare e dimostrare, con foto e riprese, l’insussistenza della malattia o comunque la non ...
set
13
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Patto di prova nullo: effetti sul licenziamento

La nullità del patto di prova non dà luogo - in automatico – alla ricostituzione del posto di lavoro, con conseguenti effetti risarcitori.

lug
27
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimo il licenziamento se il dipendente non accer...
La Suprema Corte ha statuito che è obbligo del dipendente che si assenti per malattia verificare che: -          il medico emetta il certificato medico; -          la procedura t...
mag
04
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimi i vecchi co.co.pro. se dal contratto è des...

Con recente sentenza la Corte di Cassazione è intervenuta in merito alla legittimità di un co.co.pro. il cui progetto non emergeva in modo esplicito dal contratto, come previsto dalla previgente normativa.

apr
27
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Lavoro all’estero: le indennità sono computabili n...
La Corte di Cassazione, con recente sentenza, è intervenuta in materia di TFR precisando che alle indennità riconosciute da un datore di lavoro italiano a favore di un dipendente che presti la sua attività all’estero, debba essere riconosciuta natura...
mar
08
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Cessione di azienda e passaggio dei lavoratori nell'i...
La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con la sentenza 9 febbraio 2016, n.2523 ha affermato che qualora l'accordo riguardante la cessione di azienda non indichi nominativamente i dipendenti da assumere a carico dell'impresa subentrante, ma si limiti genericamente a stabi...
nov
13
2015
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento illegittimo per ritardo dell'esercizio ...

Con sentenza n. 23140 del 12 novembre 2015, la Corte di Cassazione afferma che, in caso di contestazione disciplinare, il termine di 5 giorni per l'esercizio del diritto di difesa non è un termine decadenziale.

nov
11
2015
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Sanzione disciplinare per uso improprio dell'e-mail a...
Con la sentenza del 2 Novembre 2015, n. 22353, la Suprema Corte ribadisce che, qualora il codice disciplinare o il CCNL prevedano l'applicazione della sanzione conservativa a fronte di un uso improprio della e-mail aziendale, in caso di elusione delle specifiche norm...
mar
19
2015
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Convegno: ‘Jobs Act – II Atto: Il decreto di rior...

Lunedì 27 aprile 2015 – dalle ore 9.30 alle ore 13.00
C/O Sant Ambroeus Sala Isabella – Corso Giacomo Matteotti 7, 20121 Milano...

apr
01
2014
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento disciplinare: sanzione sproporzionata i...
La Cassazione con sentenza n. 6222 del 18 marzo 2014 ha affermato che l’uso, anche quotidiano, della e-mail aziendale per ragioni private, così come l’installazione sul pc di programmi non inerenti all’attività lavorativa, non costituiscono viol...
mar
02
2014
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimo il licenziamento per giusta causa del dipen...
Con recente Sentenza n. 4723 del 27 febbraio 2014, la corte di Cassazione ha confermato la legittimità del licenziamento per gravi motivi e la correlata impossibilità alla prosecuzione del rapporto da parte di un prestatore che aveva sviato la clientela del propr...