21 ottobre 2019 - Compilazione e controllo del modello 770/2019: aggiornato il software14 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto25 luglio 2019 - CCNL Dirigenti commercio: prorogata la scadenza al 31 dicembre 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto19 giugno 2019 - Ccnl Terziario: scadenza prorogata a dicembre 201918 giugno 2019 - CCNL Metalmeccanica – piccola e media industria (confapi): nuovi minimi retributivi da giugno 201913 giugno 2019 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Ottobre 2019

Archivio
Dicembre 2018
dic
31
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legge di Bilancio 2019 – approvazione definitiva

È stato definitivamente approvato dalla Camera il testo della Legge di Bilancio 2019 recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”.

dic
28
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Premi di risultato: richiesta la gradualità

Con risposta ad interpello del 27 dicembre 2018 n. 130 l’Agenzia delle Entrate ha fornito precisazioni in merito alla detassazione dei premi di risultato ex art. 11 comma 1 lett. a), legge 27 luglio 2000, n. 212 dando atto delle non fruibilità del beneficio ...

dic
28
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento per scarso rendimento e regime di tutela

E’ illegittimo il licenziamento intimato per scarso rendimento quando esso non sia riconducibile ad un notevole e grave inadempimento del lavoratore; se il mancato raggiungimento dei risultati sia da ricondurre ad una condotta negligente del lavoratore per la quale...

dic
27
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Condizioni per la fruizione dell’esonero contribut...

La normativa vigente subordina il riconoscimento dell’esonero contributivo in caso di assunzione di un giovane lavoratore alla condizione che non siano nei sei mesi precedenti stati intimati licenziamenti per giustificato motivo oggettivo, nel cui novero potrebbero...

dic
21
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Quota 100’- Requisiti e condizioni

L’iter legislativo di modifica (temporanea) all’accesso pensionistico è prossimo alla conclusione. Ci si riferisce alla famigerata ‘Quota100’, cui potrà aderire il lavoratore con almeno 62 anni di età e 38 di contribu...

dic
20
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
La minaccia grave giustifica il licenziamento del ...

La minaccia grave (di morte) espressa da un lavoratore nei confronti del superiore gerarchico può comportare la rottura del vincolo fiduciario e rappresentare un elemento di forte destabilizzazione dell’ambiente di lavoro, sì da giustificare certament...

dic
19
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Patto di prova e risarcimento del danno

L’adibizione del lavoratore a mansioni diverse da quelle dedotte nel contratto di lavoro durante il periodo di prova non determina l’automatica applicazione delle norme in materia di licenziamento individuale, ma può comportare la richiesta di risarcim...

dic
18
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Produttore libero d’impresa di assicurazione – Reg...

Il produttore libero di un’impresa di assicurazione può svolgere la propria attività, oltre che in forma d’impresa, anche in regime di collaborazione coordinata e continuativa (o di lavoro autonomo occasionale); in tale ipotesi, è fatto o...

dic
17
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
TAG: LUL
Abolizione dell’obbligo di tenuta del LUL presso i...

E’ stata abrogata la disposizione che prescriveva l’obbligo di tenuta del LUL in formato telematico presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a decorrere dal 1° gennaio 2019.

dic
14
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimo il trasferimento solo se il ramo d’azien...

Il trasferimento di ramo d’azienda è legittimo quando consista nella cessione di una struttura organizzativa funzionalmente autonoma già esistente e non creata appositamente in vista della cessione (‘requisito di preesistenza’).

dic
13
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Repechage: è onere del datore di lavoro dimostrarn...

Nel caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il datore di lavoro è tenuto a dimostrare come non sia stato possibile destinare ad altra e diversa collocazione il lavoratore licenziato.

dic
12
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Applicabilità alla sola lavoratrice del divieto di...

Una pronuncia della Corte di Cassazione ha stabilito che non può essere considerata discriminatoria la disposizione che contempla per la sola lavoratrice il divieto di licenziamento per causa di matrimonio (escludendo dal suo ambito d’applicazione il lavoratore).

dic
11
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Trattamento di dati idonei a rivelare l’adesione s...

Il Garante ha giudicato illecita la comunicazione mediante la quale il datore di lavoro ha reso noto all’organizzazione sindacale alla quale i lavoratori hanno revocato la propria affiliazione il nome del nuovo e diverso sindacato al quale gli stessi lavoratori han...

dic
10
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
INAIL: aggiornamento delle linee d’indirizzo per l...

L’INAIL ha recentemente aggiornato le linee d’indirizzo per la concessione di incentivi alle imprese che realizzino interventi in materia di tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (Bandi ISI 2018).

dic
06
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
L’imprudenza del lavoratore non esime dalla respon...

Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione è responsabile dell’infortunio occorso ad un lavoratore quando l’evento si sia verificato anche in ragione di una segnalazione da questi omessa o formulata in modo errato, non costituendo causa d...

dic
05
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Richiesta di ferie durante il periodo di comporto

Il prevalente indirizzo giurisprudenziale impone al datore di lavoro di giustificare con congrue esigenze organizzative il rifiuto di concedere un periodo di ferie al lavoratore assente per malattia quando la richiesta di ferie miri a scongiurare il superamento del perio...

dic
04
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Esoneri per le imprese in crisi

La Legge di conversione del ‘Decreto Genova’ riconosce alle imprese sottoposte a procedura fallimentare o in amministrazione straordinaria l’esonero dal pagamento delle quote di TFR e del ‘ticket di licenziamento’, a condizione abbiano fruit...

dic
03
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Invalidità delle dimissioni presentate in un momen...

Non sono ritenute valide le dimissioni presentate da un lavoratore in un frangente di notevole turbamento psichico, anche quando questo non determini la totale privazione delle facoltà intellettive e volitive, ma solo comporti il venir meno della piena consapevole...