19 novembre 2020 - "IO Lavoro": l’inps rende operativo l’incentivo.28 agosto 2020 - Disponibili gli indici di rivalutazione dei crediti di lavoro di Luglio 202014 ottobre 2020 - Operativo il Fondo Nuove Competenze previsto dal decreto Rilancio29 luglio 2020 - SMART&STARTITALIA: incentivi rifinanziati e ampliati per le startup29 luglio 2020 - RESTOALSUD: incremento di fondo perduto e finanziamento massimo20 marzo 2020 - Indice di rivalutazione dei crediti di lavoro aggiornato a marzo 202014 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto

Tag
licenziamento illegittimo
gen
22
2020
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Conversione del contratto a termine – Ipotesi di n...

Le disposizioni del Jobs act in materia di licenziamento illegittimo non trovano applicazione nei confronti dei lavoratoriassunti con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato prima del 7 marzo 2015,il cui rapporto di lavoro sia stato giudizialmente co...

mag
16
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento illegittimo - Precisazioni circa l’e...

Il diritto del lavoratore illegittimamente licenziato all’indennità sostitutiva è fondato sul presupposto del diritto alla reintegrazione nel posto di lavoro; dunque, tale indennità non può essere riconosciuta nell’ipotesi in cui s...

mar
22
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Nullità o inefficacia del licenziamento – Applicaz...

Ove sia disposta per sentenza la reintegrazione di un lavoratore illegittimamente licenziato, le sanzioni civili per omissione contributiva sono dovute nel solo caso di nullità o inefficacia del licenziamento. Non è irrogata alcuna sanzione nell’ipote...

set
20
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Il mero rinvio ad una procedura di riduzione del p...

È illegittimo il licenziamento del dirigente le cui motivazioni siano state meramente ricondotte dal datore di lavoro alla sola apertura di una procedura di riduzione del personale.

lug
31
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Tardiva contestazione dell’addebito – Applicata la...

Nell’ipotesi di licenziamento disciplinare adottato con ritardo notevole e ingiustificato rispetto all’inadempimento del lavoratore, è accordata la tutela indennitaria ‘forte’ di cui all’articolo 18, comma 5 della Legge 20 maggio 1970...

lug
27
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Criteri di scelta di licenziamento nel caso di ‘ri...

Quando la prestazione dedotta in un contratto d’appalto subisca una significativa contrazione che rende necessario il licenziamento di lavoratori perfettamente fungibili, la scelta dei lavoratori da licenziare è effettuata secondo precisi criteri, la cui vio...

mar
29
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento per inabilità al lavoro

Una recente pronuncia della Corte di Cassazione conferma consolidati orientamenti in tema di licenziamento per inabilità al lavoro, ribadendo che il giudizio espresso dalla Struttura sanitaria pubblica con riguardo alla inabilità del lavoratore non pu&ograv...

dic
11
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Congedo straordinario e assistenza notturna

Il lavoratore ha diritto a fruire del congedo straordinario retribuito per l’assistenza ai familiari previsto dall’articolo 42, comma 5 del D.Lgs n. 151/2001, anche qualora l’assistenza avvenga principalmente durante le ore notturne, mentre durante il g...

ago
18
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Inidoneità alla mansione: reintegra se il licenzia...

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 20122 del 17 agosto 2017, ha confermato l’illegittimità di un licenziamento per inidoneità alla mansione dichiarata dal medico competente, prevedendo sotto il profilo sanzionatorio la reintegra nel posto di lavoro.

mar
24
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Inidoneità alla mansione: referto medico aziendale...

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, ha recentemente stabilito che il referto del medico aziendale non può di per sè giustificare il licenziamento per sopravvenuta inidoneità permanente allo svolgimento delle mansioni, non essendo sufficiente a pr...

dic
21
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Rifiuto di lavorare per trasferimento senza preavv...

La Corte di Cassazione con recente sentenza ha stabilito che non è valido il licenziamento per giusta causa intimato al dipendente che, improvvisamente trasferito in un altro reparto, si rifiuta di lavorare.

set
13
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Patto di prova nullo: effetti sul licenziamento

La nullità del patto di prova non dà luogo - in automatico – alla ricostituzione del posto di lavoro, con conseguenti effetti risarcitori.

lug
01
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Rientro dal periodo di maternità tutelato

La Cassazione, con recente sentenza, ha affermato che è giustificata la prolungata assenza della lavoratrice madre chiamata a riprendere servizio in una sede diversa dalla unità produttiva ove lavorava all’inizio del periodo di maternità, o in ...

feb
10
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento collettivo - comunicazioni non conte...

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 8 gennaio 2016, n.157, ha dichiarato che è illegittimo il licenziamento del lavoratore nel caso in cui, in occasione di una procedura di mobilità collettiva, la comunicazione agli uffici del lavoro ...

nov
13
2015
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento illegittimo per ritardo dell'eserciz...

Con sentenza n. 23140 del 12 novembre 2015, la Corte di Cassazione afferma che, in caso di contestazione disciplinare, il termine di 5 giorni per l'esercizio del diritto di difesa non è un termine decadenziale.

nov
11
2015
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Sanzione disciplinare per uso improprio dell'e-mai...

Con la sentenza del 2 Novembre 2015, n. 22353, la Suprema Corte ribadisce che, qualora il codice disciplinare o il CCNL prevedano l'applicazione della sanzione conservativa a fronte di un uso improprio della e-mail aziendale, in caso di elusione delle specifich...

nov
03
2015
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento illegittimo: utilizzo personale e-ma...

Con la sentenza n. 22353/15, la Corte di Cassazione ha affermato che è illegittimo il licenziamento del dipendente accusato di utilizzo personale della casella di posta elettronica e della navigazione in internet, se non ha sottratto al lavoro una quantit&agr...