17 settembre 2019 - TFR e crediti di lavoro aggiornati ad agosto 201914 agosto 2019 - FONDO EST: proroga del versamento di Agosto25 luglio 2019 - CCNL Dirigenti commercio: prorogata la scadenza al 31 dicembre 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto19 giugno 2019 - Ccnl Terziario: scadenza prorogata a dicembre 201918 giugno 2019 - CCNL Metalmeccanica – piccola e media industria (confapi): nuovi minimi retributivi da giugno 201915 luglio 2019 - Diritto dovere di istruzione e formazione: risorse finanziarie per Campania, Umbria e Veneto13 giugno 2019 - TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di Luglio 2019

Tag
malattia
lug
30
2019
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Assenze per malattia strumentali: licenziamento le...

La Corte ha ritenuto legittimo il licenziamento di natura disciplinare applicato dal datore di lavoro al lavoratore che intenzionalmente e con recidiva si assentava strumentalmente dal lavoro in prossimità dei giorni non lavorativi e dei riposi settimanali, non cu...

dic
05
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Richiesta di ferie durante il periodo di comporto

Il prevalente indirizzo giurisprudenziale impone al datore di lavoro di giustificare con congrue esigenze organizzative il rifiuto di concedere un periodo di ferie al lavoratore assente per malattia quando la richiesta di ferie miri a scongiurare il superamento del perio...

nov
30
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Trasferimento del lavoratore in malattia in altro ...

Al lavoratore assente per malattia l’INPS riconosce la corrispondente indennità anche nell’ipotesi di trasferimento in altro Stato dell’Unione europea, previa effettuazione di una valutazione medico-legale da parte dell’Istituto che accerti...

nov
23
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento per giusta causa del lavoratore asse...

Il licenziamento “in tronco “ di un lavoratore che durante il periodo di assenza per malattia svolga un’attività lavorativa è legittimo quando l’illecito disciplinare (valutato anche sulla base della gravità dei fatti, delle c...

set
21
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Lavoro in orario notturno – Recente orientamento c...

Una recente sentenza della Corte di Giustizia europea sancisce il diritto della lavoratrice gestante, puerpera o in periodo di allattamento ad astenersi per ragioni connesse alla tutela della salute e sicurezza dallo svolgimento di lavoro a turni svolto, anche solo parzi...

set
19
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento per superamento del periodo di comporto

L’atto di licenziamento per superamento del periodo di comporto non deve necessariamente riportare una descrizione completa e minuta di ogni periodo di assenza del lavoratore per malattia, ma deve comunque contenere indicazioni tali da consentire una chiara individ...

mar
12
2018
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Indennità di malattia nell’ipotesi di accesso ad u...

Con messaggio 9 marzo 2018, l’INPS ha offerto rilevanti precisazioni in ordine al caso in cui il lavoratore sia trattenuto per la notte in un’unità di Pronto Soccorso per gli opportuni chiarimenti diagnostici o quando l’accesso al reparto non sia...

lug
17
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Superamento periodo di comporto e tempestività del...

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 27 giugno 2017, n. 15973, ha stabilito che per il licenziamento dovuto al superamento del periodo di comporto il requisito della tempestività non consiste in un dato cronologico fisso e predeterminato, ma deve e...

mag
23
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Licenziamento legittimo nel caso di certificazione...

La Corte di Cassazione, ha ritenuto legittimo il licenziamento disciplinare intimato al lavoratore la cui prolungata assenza per malattia risulti ingiustificata per inidoneità della certificazione medica.

mag
03
2017
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Certificato medico e rientro anticipato dalla malattia

L’Inps, con propria circolare ha precisato che, in caso di guarigione anticipata rispetto alla data di fine prognosi, il lavoratore, per rientrare al lavoro, è tenuto a richiedere una rettifica del certificato in corso.

ott
07
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimo l’utilizzo dell’investigatore per verifi...

E’ legittimo il ricorso del datore di lavoro ad un’agenzia di investigazione privata al fine di verificare l’attendibilità della certificazione medica e accertare e dimostrare, con foto e riprese, l’insussistenza della malattia o comunque l...

lug
27
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Legittimo il licenziamento se il dipendente non ac...

La Suprema Corte ha statuito che è obbligo del dipendente che si assenti per malattia verificare che:

-          il medico emetta il certificato medico;

-        &...

mag
26
2016
POSTATO DA Arlati Ghislandi
Diritto al part-time in caso di gravi patologie

I lavoratori, purché affetti da patologie oncologiche o cronico degenerative ingravescenti certificate, dalle quali derivi una riduzione della capacità lavorativa, hanno diritto, ai sensi dell’art. 8 D.lgs. n°151/2015, alla trasformazione del rapp...